Caso clinico Agopuntura e Fitoterapia – Gastrite

Caso clinico gastrite – Trattamento con agopuntura e fitoterapia

Donna di 66 anni con una storia di gastrite cronica da 7 anni, aggravata dall’ernia iatale. La gastrite peggiora col cibo e con bevande fredde, cioccolato e caffè. Si lamenta d’estremità fredde, gonfiore allo stomaco, cefalea la notte con salivazione eccessiva, vomito notturno possibile e gusto amaro in bocca. La palpazione rileva una zona fredda sul punto Zhongwan (R12) e un gonfiore freddo sulla zona dei reni a livello del punto Taixi (Rn3). La lingua può sembrare fisiologicamente corretta però il polso è debole (Wei 微). La diagnosi porta alla conclusione di un fegato freddo che attacca lo stomaco

Il trattamento si basa su 3 sedute d’agopuntura e una formula di polvere concentrata in capsule. Le formule usate sono : Si ni tang + Wuzhuyu tang che sono state modificate appositamente per la paziente. 7 cps mattina e sera con un po’ d’acqua calda. Dopo le 3 sedute e la somministrazione di circa 200g di polvere concentrata la paziente non si lamenta più della gastrite e continua il trattamento per mantenere la sua costituzione.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Articoli Recenti

Seguici su Facebook